top of page
Image by Dan Gold

Blog

Progettocasa

LE AGEVOLAZIONI PER LA TUA CASA -Bonus Edilizi 2024

Tutto quello che c’è da sapere, a seguito delle ultime conferme, modifiche o “eliminazioni”, sui bonus edilizi 2024 per la propria casa.




BONUS RISTRUTTURAZIONE

Prorogato fino al 2024 con la Legge di Bilancio, consiste in una detrazione Irpef del 50% per i lavori di ristrutturazione che si può detrarre in 10 anni e per un tetto di spesa massimo di euro 96.000,00 ad unità immobiliare e dedicato ad interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, compresa la sostituzione degli infissi (quest’ultima agevolazione, prevista anche dall’ Ecobonus).


SUPERBONUS  2024

La Legge di Bilancio 2024 prevede la riduzione della percentuale di detrazione dal 90% (del 2023) al 70% e l’introduzione della tassazione del 26% della “plusvalenza” ricavata rivendendo A TITOLO ONEROSO, un’abitazione che ha beneficiato di un intervento edilizio superbonus di cui all’articolo 119 del DL 34/2020 negli ultimi 10 anni.Fanno eccezione gli immobili pervenuti per successione, quelli adibiti ad abitazione principale dal cedente o dai suoi familiari per la maggior parte dei 10 anni antecedenti alla cessione o, se il periodo intercorrente tra l’acquisto e la costruzione e la cessione è inferiore a 10 anni, per la maggior parte di questo periodo.


ECOBONUS 2024

Dalla data dell’ entrata in vigore del “Decreto Cessioni” (Febbraio 2023), per gli interventi di efficienza energetica previsti dall’articolo 14 del Dl 63/2013, per tale agevolazione non è più possibile optare per lo “sconto in fattura” o per la cessione del credito d’imposta pari alla detrazione spettante.


SISMABONUS E SUPERSISMABONUS

Consiste in una detrazione del 50% da calcolare su un ammontare massimo di 96 mila euro per unità immobiliare, per le spese sostenute dal 1° Gennaio 2017 al 31 Dicembre 2024. Detta percentuale di detrazione si aleva:

- al 70% o all'80% per gli interventi che riducono il rischio sismico di 1 o 2 classi;

- all’85% quando i lavori sono stati effettuati sulle parti comuni di edifici condominiali.


BONUS VERDE

Consiste in uno sconto del 36% entro un limite di spesa di 5mila euro (suddivisa in dieci quote annuali di pari importo) per la manutenzione di giardini, terrazzi ed aree scoperte.


BONUS MOBILI

Dal 1° Gennaio 2024, si riduce da Euro 8.000,00 ad Euro 5.000,00 il limite massimo per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici per l’arredamento di un immobile oggetto di interventi di ristrutturazione e recupero del patrimonio edilizio.


BONUS BARRIERE ARCHITETTONICHE

Consiste in una detrazione pari al 75% per l’eliminazione di opere che eliminino gli “ostacoli verticali” (realizzazione di interventi che riguardano scale, rampe, ascensori, servo-scala e piattaforme elevatrici e limitatamente a edifici già esistenti).





Le informazioni riportate in questo articolo/blog sono a carattere generico e non possono essere considerate documenti ufficiali, così come non possono in alcun modo sostituire il parere di un professionista. Per gli stessi motivi L’Agenzia Immobiliare Progetto Casa Civitavecchia e la soc. Igroup srl Unipersonale, non rispondono in alcun modo della correttezza di quanto riportato, così come dell’aggiornamento dei contenuti, in quanto argomenti suscettibili di modifiche nel tempo. Progetto Casa Civitavecchia e la soc. Igroup srl Unipersonale invitano pertanto gli utenti a consultare direttamente un professionista per avere informazioni aggiornate, certe e conformi al proprio caso specifico.


4 visualizzazioni0 commenti
bottom of page