top of page
Image by Dan Gold

Blog

Progettocasa

L' ACQUISTO E LA VENDITA DELLA NUDA PROPRIETA'

Aggiornamento: 18 ott 2022



COSA SI INTENDE PER L’ACQUISTO DI UNA NUDA PROPRIETA’ ? Quando parliamo dell'acquisto di una nuda proprietà, parliamo di investimenti immobiliari di medio-lungo termine, oppure per chi è proprietario di una casa ed ha intenzione di venderla, la possibilità di poterla vendere pur rimanendoci a vivere. Questa opzione, sembra che rappresentati una soluzione valida soprattutto per le persone anziane che, in questo modo, possono realizzare subito una percentuale del valore della propria casa, pur potendoci vivere, nella maggior parte dei casi fino alla fine della propria vita. Si potrebbe affermare quindi che con l’acquisto della nuda proprietà, si acquista l’immobile, senza però avere il diritto di abitarci, o fino ad una scadenza precisa e prestabilita oppure fino ad un avvenimento specifico (nel caso di usufrutto vitalizio, fino alla morte del soggetto che gode dell’usufrutto).

IL PREZZO DI ACQUISTO DELLA NUDA PROPRIETA’

In considerazione del fatto che il venditore (usufruttuario) continua ad abitare ed a godere dell’immobile venduto, il prezzo di acquisto è conseguentemente più basso del valore di mercato. Pertanto nel caso in cui, ad esempio, il venditore della nuda proprietà si riservi il diritto di usufrutto vitalizio, più sarà “avanzata” l’età dell’usufruttuario stesso, e più sarà “alto” il valore della nuda proprietà. Conseguentemente, più sarà bassa l’età dell’usufruttuario, e più sarà basso il valore della nuda proprietà compravenduta. Le percentuali di “valutazione” della nuda proprietà e dell' usufrutto, che variano in base all’età dell’usufruttuario e/o in base alla durata del diritto di usufrutto, vengono stabilite con apposite Tabelle Ministeriali.

QUANDO E’ PARTICOLARMENTE CONVENIENTE LA VENDITA O L’ACQUISTO DELLA NUDA PROPRIETA’ ?

Sicuramente tale operazione, può essere conveniente quando l’interesse primario del venditore è quello di realizzare una somma disponibile di denaro, pur continuando a vivere nell’immobile ceduto. Ovviamente lo svantaggio economico, è che si realizza solo una parte del valore di mercato dell’immobile. Oppure può essere un’operazione indicata per coloro che sono alla ricerca di un immobile da acquistare non per esigenze a breve termine ma future, e potrebbero in tal modo acquistare una casa ad un prezzo di mercato inferiore rispetto a quello che pagherebbero per l'acquisto di un immobile in piena proprietà e disponibile da subito. Le informazioni riportate in questo articolo/blog sono a carattere generico e non possono essere considerate documenti ufficiali, così come non possono in alcun modo sostituire il parere di un professionista. Per gli stessi motivi L’Agenzia Immobiliare Progetto Casa Civitavecchia e la soc. Igroup srl Unipersonale, non rispondono in alcun modo della correttezza di quanto riportato, così come dell’aggiornamento dei contenuti, in quanto argomenti suscettibili di modifiche nel tempo. Progetto Casa Civitavecchia e la soc. Igroup srl Unipersonale invitano pertanto gli utenti a consultare direttamente un professionista per avere informazioni aggiornate, certe e conformi al proprio caso specifico.

38 visualizzazioni0 commenti
bottom of page