top of page
Image by Dan Gold

Blog

Progettocasa

CHE COSA SI INTENDE PER "PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE" ?



La proposta di acquisto di un immobile è il primo “contratto” (nel caso di accettazione della proposta di acquisto stessa) che viene sottoscritto sia dal venditore che dall’acquirente per la formalizzazione dell’eventuale accordo raggiunto.

In tale documento, sono indicate e contenute tutte le informazioni essenziali per la conclusione della compravendita, sia di carattere puramente “negoziale” inerenti all’accordo economico raggiunto tra le parti, e sia inerenti lo stato di fatto e di diritto dell’immobile oggetto di trattativa che verrà successivamente trasferito e compravenduto con la stipula del definitivo rogito notarile.


GLI ELEMENTI RILEVANTI DELLA PROPOSTA DI ACQUISTO


Ai fini di consentire ad entrambe le parti di percorrere tutte le fasi della trattativa in modo fluido e trasparente, consentendo alle parti stesse di concludere una compravendita in totale serenità e sicurezza, è importante indicare nella proposta di acquisto tutte le informazioni necessarie e propedeutiche alla conclusione dell'affare tra le quali:


- Generalità della parte proponente;


- Generalità della parte venditrice;


- Ubicazione, composizione e descrizione dell'immobile;


- Dati e riferimenti Catastali dell'immobile;


- I riferimenti sulla Conformità Urbanistica ed Edilzia ed indicazioni di eventuali opere da regolarizzare/sanare;


- Il titolo di provenienza in forza del quale il venditore è divenuto proprietario dell'immobile;


- Prezzo e modalità di pagamento;


- Tempistiche di pagamento;


- Indicare la presenza di eventuali ipoteche e/o di altri gravami pregiudizievoli o la presenza un mutuo con la relativa indicazione dei termini e delle modalità di estinzione;


- I dati dell' Agente Immobiliare;


- I termini di "validità ed irrevocabilità" della proposta di acquisto; - Eventuali condizioni "risolutive" o condizioni "sospensive" che possono o risolvere o "congelare" gli effetti della proposta di acquisto stessa, come ad esempio, l'introduzione di una condizione sospensiva inerente l’ottenimento del mutuo richiesto dal proponente/acquirente, in virtu' della quale le parti concordano che qualora la Banca del proponente deliberi il mutuo a quest'ultimo, l’acquisto può procedere; altrimenti in caso contrario, la proposta decadrà e diverrà nulla e priva di effetti giuridici. Ps. E' sempre buona prassi inoltre, allegare anche la planimetria catastale rasterizzata dell'immobile compravenduto, per una esatta e completa individuazione dell'oggetto di vendita.








Le informazioni riportate in questo articolo/blog sono a carattere generico e non possono essere considerate documenti ufficiali, così come non possono in alcun modo sostituire il parere di un professionista. Per gli stessi motivi L’Agenzia Immobiliare Progetto Casa Civitavecchia e la soc. Igroup srl Unipersonale, non rispondono in alcun modo della correttezza di quanto riportato, così come dell’aggiornamento dei contenuti, in quanto argomenti suscettibili di modifiche nel tempo. Progetto Casa Civitavecchia e la soc. Igroup srl Unipersonale invitano pertanto gli utenti a consultare direttamente un professionista per avere informazioni aggiornate, certe e conformi al proprio caso specifico. (Il Titolare)

17 visualizzazioni0 commenti

Opmerkingen


bottom of page