top of page
Image by Dan Gold

Blog

Progettocasa

‼️ ATTENZIONE - NON IMPROVVISARE ‼️

Hai intenzione di vendere la tua casa, ma non sai che va verificata preventivamente anche la conformità catastale, urbanistica e lo "Stato Legittimo" dell'immobile?


Devi sapere infatti, che il venditore in una operazione di compravendita, è soggetto ad obblighi, doveri e responsabilità di Legge per tutti quegli aspetti che se non attenzionati, considerati o verificati, anche semplicemente perchè potrebbero non essere conosciuti dal venditore stesso, potrebbero in casi specifici anche comportare la stipula di un Rogito "nullo" ‼️



Ancora oggi (purtroppo) nel 2023... riscontriamo in molte persone la errata convinzione che la vendita della propria casa sia un’attività "per tutti" da compiere senza alcuna competenza ed un' approfondita preparazione fatta di studio ed esperienza.


MAI CONVINZIONE E' PIU' SBAGLIATA ‼️


Un Decreto Legge del 2010 ad esempio, obbliga il Notaio a verificare la corretta corrispondenza tra l’intestazione catastale e le risultanze nei registri immobiliari dell'immobile oggetto di compravendita, ed obbliga il venditore a DICHIARARE con apposita dichiarazione che verrà riportata nel Rogito Notarile, il cosi detto STATO LEGITTIMO, vale a dire, la conformità tra lo stato di fatto dell’immobile stesso ed i titoli edilizi autorizzativi in forza del quale l'immobile è stato costruito e/o successivamente modificato.


Pena anche la possibile NULLITA’ dell’atto ‼️


CERCHIAMO DI CAPIRE MEGLIO COSA SIGNIFICA


Il Notaio, di prassi, individua gli intestatari dell'immobile tramite le ispezioni ipotecarie ventennali disponibili presso la Conservatoria Dei Registri Immobiliari, e le confronta con le visure catastali.


Dalle prime (visure ipotecarie) otrà verificare quindi se sull’immobile gravano ipoteche, decreti ingiuntivi, sequestri, pignoramenti, ecc.

Oppure, dalle visure catastali (preferibilmente storiche), se ci siano difformità degli intestatari, come ad esempio in caso di eredità o di successioni erroneamente non trascritte o volturate in favore degli eredi.


Dopo di che, SOLO ed ESCLUSIVAMENTE previo specifico incarico conferito dal venditore, si passa alla verifica della conformità urbanistica, del cosi detto STATO LEGITTIMO dell'immobile ed alla verifica dell’avvenuto deposito della planimetria presso il Catasto.


QUESTA PER IL VENDITORE E' LA PARTE PIU' DELICATA


Infatti il Codice Civile impone al venditore di dichiarare la regolarità dei titoli edilizi e dei permessi Comunali autorizzanti ed abilitanti la costruzione e le eventuali successive modifiche, e la conformità della planimetria catastale per verificare la CONFORMITA' URBANISTICO/CATASTALE allo stato di fatto dei luoghi dell'immobile e che pertanto, se non VERIFICATA A PRIORI da un tecnico abilitato che certifica la perfetta corrispondenza tra lo stato di fatto e lo stato di diritto, potrebbe comportare al venditore stesso la circostanza di effettuare una dichiarazione mendace nell' Atto Pubblico Notarile con tutte le conseguenze penali e civili che ne possono conseguire.


Oppure il venditore potrebbe ritrovarsi all'ultimo o poco prima del rogito notarile nella situazione di dover sanare delle eventuali difformità dell'immobile di cui magari non era neanche a conoscenza (sempre e comunque a condizione le Norme permettano di sanarle), onde evitare il rischio di risultare inadempiente verso il suo ACQUIRENTE esponendosi al rischio di contenziosi, o correndo il rischio di non poter stipulare il rogito.


NON TUTTE LE DIFFORMITÀ SI POSSONO SANARE ED IN TALI CASI L’ACQUIRENTE POTREBBE ESSERE LEGITTIMATO AD ANNULLARE LA TRATTATIVA ED EVENTUALMENTE ANCHE A RICHIEDERE IL DOPPIO DELLA CAPARRA E/O EVENTUALI DANNI ‼️


Ecco perché, quando si vende un immobile, è sempre bene rivolgersi ad un professionista qualificato e ad un tecnico competente del settore.


E' importante sapere inoltre che il compito di eseguire le verifiche extra-notarili, circa la regolarità urbanistica e catastale dell'immobile spetta NON di "dovere o Norma" ma ESCLUSIVAMENTE su incarico espresso e specifico conferito dai venditori ai consulenti e/o ad Agenti e professionisti immobiliari i quali eventualmente in tal caso, potranno anche indicare al cliente stesso la tipologia di tecnico abilitato più idoneo, affinchè il cliente stesso possa sentirsi più sicuro, GUIDATO e TUTELATO.


Quindi, ora che lo sai, se hai l’esigenza o l’obiettivo di vendere la tua casa, richiedi una consulenza ed una valutazione circa il reale valore di mercato dell'immobile e soprattutto su quali siano tutti gli aspetti Normativi e burocratici da esaminare per concludere una compravendita in modo gratificante, sereno e sicuro SENZA IMPROVVISARE ‼️


Scegli il meglio, scegli Progetto Casa Civitavecchia e ricorda che "Nel fare ogni cosa...è il Come che fà la Differenza"


Vieni a trovarci a Civitavecchia (RM) Via Roma n.58/60

☎️ 0766/31847 (anche Whats'app)

📧info@progettocasacivitavecchia.it

21 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page